m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top

Come scegliere l’arredamento per un B&B

arredamento-per-un-b&b-lecce

Quella del B&B è un’ottima soluzione per coloro che desiderano soggiornare in un ambiente familiare ma allo stesso tempo gradevole e pulito.

Quando si decide di aprire un’attività del genere ristrutturando la propria abitazione o adibendo alla funzione ricettiva un immobile, l’obiettivo è quello di differenziarsi dalla concorrenza presente nel settore, trasmettendo attraverso l’arredamento la propria filosofia di ospitalità, sempre con eleganza e raffinatezza.

In questo articolo vedremo una serie di espedienti utili a rendere l’arredamento per un B&B funzionale ma allo stesso tempo suggestivo, così da fornire all’ospite un’esperienza indimenticabile all’interno della struttura.

La scelta dell’arredamento contract per rendere gradevole il B&B

Selezionare una serie di mobili tra quelli già in proprio possesso e posizionarli senza un criterio logico di stile non si rivela mai la scelta vincente, poiché da un arredamento scadente traspare un senso di sciatteria percepibile alla prima occhiata. Ciò genera nell’ospite un senso di disagio che non dovrebbe provare varcando la soglia del B&B.

Anche i complementi standardizzati delle grandi catene d’arredamento spesso si rivelano inefficaci e soprattutto creano un ambiente monotono e già visto.

Il consiglio è quello di ricorrere all’arredo Contract, concepito appositamente per servire luoghi di questo genere, garantendo il massimo della funzionalità con un tocco di originalità.
Lo scopo è proprio quello di differenziarsi dai competitor, proponendo stanze raffinate e particolari e spazi comuni dotati di tutti i comfort necessari.

L’utilizzo di materiali di qualità che caratterizzano le proposte contract favorisce inoltre una loro maggiore durata nel tempo. Anche se l’investimento iniziale può risultare superiore a quello di arredi low cost, questa scelta ripagherà senz’altro nel lungo termine.

Non bisogna trascurare il fatto che i mobili all’interno di un B&B sono sottoposti a maggiore usura rispetto a quelli domestici. Una scelta non orientata alla qualità farebbe apparire entro poco tempo l’ambiente trascurato, costringendo il titolare a un totale restyling e comportando ulteriori spese.

L’attenzione per i dettagli

Sia la camera che le aree condivise del B&B dovrebbero favorire un clima disteso e conviviale, assicurato dall’utilizzo di colori neutri e caldi, in modo da creare un’ambiente intimo e piacevole.
In tal senso i dettagli sono la chiave per fornire la propria impronta, in quanto raccontano la storia dei proprietari e veicolano il messaggio che si vuole comunicare.

L’essenziale è scegliere uno stile ben preciso e portarlo avanti con convinzione, senza creare una commistione priva di logica che genera solo confusione negli occhi degli ospiti.
Se si opta per un ambiente classico, i mobili dovranno rispecchiare il filone, mantenendo le linee originarie anche nei complementi d’arredo e prediligendo finiture in legno.

Per un B&B moderno, invece, via libera ai colori a contrasto e agli oggetti di design, capaci di colpire con forme geometriche lineari.
L’obiettivo è quello di personalizzare tutta la struttura, in modo da fornire al cliente la sensazione di trovarsi in un luogo esclusivo, unico nel suo genere e riconoscibile per design.
Il filo conduttore scelto deve pertanto snodarsi per tutto il perimetro dell’ambiente, e non solo all’interno delle camere, portando avanti la propria idea di accoglienza con convinzione e trasmettendola attraverso mobili in grado di rispecchiarla appieno, grazie a un tocco personale che non deve mai mancare.

CDL Italia da molti anni progetta e realizza l’arredamento per B&B proponendo soluzioni funzionali ed esteticamente piacevoli. Grazie alla partnership con grandi aziende italiane specializzate nel settore è in grado di offrire soluzioni personalizzate e di qualità.

Richiedi una consulenza gratuita.